Takara_ La notte che ho nuotato

Pin It

15 Dicembre 2018

Solitudine, silenzio, poesia: organigramma quotidiano della vita d’artista.

Takara disegna. Takara fotografa. Takara tace. Takara osserva.
Chi se non un artista in nuce, ci vogliono narrare i due registi, in questo poetico ritratto di crescita di un bambino, totalmente a suo agio nell'universo nipponico e innevato dei grandi. Daniel Manivel e Kohei Igarashi compiono un atto perfetto di documentazione di crescita e creazione.


L'esperienza è un'altra interessante tematica e scorcio del film. Il bambino compie delle esperienze che si fanno sempre toccare da creatività e fantasia, delineando già la personalità creativa - da artista - che lo contraddistingue.
GET SOCIAL
  • Facebook
  • Facebook
  • Facebook